domenica 10 giugno 2012

TABBOULEH e HUMMUS


I mezze, ovvero gli antipasti, sono una peculiarità della cucina mediorientale; ne esistono di vari tipi dai semplici ai più ricercati. Sono il primo assaggio dello stile  culinario di questo vasto territorio. 

TABBOULEH

Significa “leggermente speziato” e si tratta di un’insalata.

INGREDIENTI

250-300 g di prezzemolo tritato
50-100 g di menta fresca tritata
60-120 g di burghul fine
Il succo di due limoni
1 dl di olio d’oliva
250 g di cipollotti novelli o una grossa cipolla tritata
3 pomodori a dadini
Sale q.b.
Pepe q.b.

PROCEDIMENTO 

Lavate prezzemolo e menta, asciugateli bene, eliminate i gambi e trtateli a mano.

Mettete a bagno in acqua fredda il burghul per 10 minuti, scolatelo accuratamente, ponetelo in una ciotola, mescolatevi sale e pepe, parte del succo di limone e l’olio e lasciatelo riposare per trenta minuti circa in modo che assorba il condimento.  

Subito prima di servire aggiungete il burghul alle erbe tritate, poco alla volta: deve essere solo una leggera “nevicata”.
Unite la cipolla e terminate di condire mescolando bene. Completate con pomidori a dadini.

 

 
HUMMUS

Crema di ceci, ne esite un’altra versione con l’aggiunta di tahina, ovvero una pasta ottenuta riducendo in polvere i semi di sesamo.

INGREDIENTI

250 g di ceci
2 cucchiaini di cumino
2 grossi spicchi di aglio schiacciati
0,5-1 dl di succo di limone fresco
0,5 dl di olio di oliva
Prezzemolo per guarnire
Sale
Pepe
Poco pepe di Caiennna (facoltativo)

INGREDIENTI

Mettete a bagno i ceci per una notte. Scolateli e metteteli a cuocere lentamente in acqua fredda rinnovata finchè diventeranno tenerissimi, (2-3 ore circa), aggiungendo sale verso la fine della cottura; (un buon pizzico di bicarbonato di soda li farà ammorbidire più rapidamente, ma allora dovrete gettare l’acqua di cottura e cambiarla).

Lasciate intiepidire, quindi passate i ceci al mixer  con gli altri ingredienti unendo anche parte dell’acqua di cottura, quanta ne basta a ottenere una crema fluida.

Aggiungete gli aromi graduatamente e assaggiate spesso.  



Ricette tratte dal libro “La cucina del Medio Oriente e del Nord Africa” di Claudia Roden casa editrice Ponte Alle Grazie
 

14 commenti:

  1. Mi piacciono da matti questi piatti!!!Grazie per questa ricetta!!!Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  2. Piacciono un sacco anche a me!:)
    Grazie per la visita!

    RispondiElimina
  3. Sei davvero bravissima a ricreare questi piatti tipici di altri paesi, mi piacciono molto! bravissima :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei davvero gentile!!
      A presto

      Elimina
  4. Questi sapori sono tra i miei preferiti e li hai anche presentati divinamente:-) baci

    RispondiElimina
  5. Questa è proprio una ricetta interessante!!
    Cerco sempre di sperimentare nuove ricette, con scarsissimo successo, ma questa sembra deliziosa e la proverò, magari seguendo le tue istruzioni riuscirò questa volta :)

    A presto, Giada.
    http://sorbettoalimone.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di provarle, sono davvero buone!!

      Elimina
  6. Una ricetta buonissima per l'estate da copiare per una belal serata con gli amici...mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
  7. che buona questa ricetta! e il tuo blog mi piace molto! ti seguo! buona serata! :)

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono molto, soprattutto l'hummus, penso che lo proverò!!

    RispondiElimina
  9. Buona questa!!!!!!! Te la copio subito:-)un bacio
    Deborah

    RispondiElimina