sabato 22 febbraio 2014

TORTA NERA (Reggio Emilia)



La torta nera è classificata dalla ricercatrice Anna Gosetti della Salda come specialità di San Secondo Parmense. 
Io ho dimezzato tutti gli ingredienti eccetto le uova (dovrete aggiungerne solo uno in più), se volete potete raddoppiarli per ottenere una torta per 8 persone come presente nel volume.

INGREDIENTI

250 g di pasta frolla 
115 g di gherigli di noce
32 g di amaretti
2 uova
una punta di cucchiaio di farina
32 g di cioccolato fondente
½ cucchiaio di caffè in polvere
½ bicchierino di liquore alla mandorla amara
25 g di burro
115 g di zucchero

PROCEDIMENTO

Tritate finemente le noci e unitele a metà zucchero. Battete le uova con il restante zucchero, aggiungete il burro sciolto, le noci tritate, gli amaretti sbriciolati, la farina, il cioccolato fondente grattugiato, il caffè e il liquore, formando un impasto piuttosto morbido.

Foderate con la pasta frolla uno stampo (io di 20 cm di diametro), versate il composto e cuocete per 45 minuti in forno preriscaldato a 160°. Lasciate raffreddare e servite.


Ricetta e introduzione tratta dal libro “Ricette di osterie d’Italia. Cucina regionale. 630 piatti della tradizione” Slow Food Editore

6 commenti:

  1. Che bontà, non conoscevo la ricetta, ma è davvero golosa e invitante!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto golosa!!
      Grazie della visita.

      Elimina
  2. Amica mia ma è super golosa questa torta :) Dagli ingredienti vedo che mi piace molto e spero di riuscire quanto prima a farla anche io! Buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala, è davvero squisita!
      Ti abbraccio

      Elimina