sabato 25 luglio 2015

MA’MUNIA AL LATTE DI MANDORLA



INGREDIENTI

PER LA MA’MUNIA

1 tazza di semolino
2 cucchiai di mandorle in polvere
2 tazze di latte di mandorla homemade
50 di burro
1 tazza di zucchero di canna qualità Demerara
1 pizzico di sale
 polpa di mandorle per guarnire

PER IL LATTE DI MANDORLA

200 g di mandorle con la pellicola
700 ml di acqua naturale

PROCEDIMENTO

Preparate il latte di mandorla come segue: mettete in ammollo le mandorle in acqua fredda per 12 ore. Trascorso questo tempo spellatele e versatele nel frullatore, copritele con l’acqua e iniziate a frullare. In breve tempo otterrete un liquido bianco. Prendete un colino a maglia fine, ricopritelo con della garza e filtrate il latte in una bottiglia di vetro.

Sistemate in frigorifero e utilizzate entro 4/5 giorni.
Il latte non è zuccherato, quindi se gradite un sapore dolce dovete aggiustare di sapore.

La polpa di mandorla avanzata può essere utilizzata in vari modi. Nella versione rivisitata della ma’munia di oggi, l’ho semplicemente usata come accompagnamento, altrimenti potete aggiungerla allo yogurt.

Per la ma’munia:

portate a bollore 1 tazza di acqua con il latte e lo zucchero. In un’ampia casseruola fate fondere il burro e uniteci: il semolino, le mandorle in polvere e il sale. Successivamente aggiungeteci, poco per volta e mescolando, il mix di latte, mescolando continuamente su fiamma molto bassa, e cuocete per alcuni minuti fino a che il composto sarà ben addensato.

Fate riposare per una quindicina di minuti prima di suddividerlo nei bicchieri e guarnite con la polpa di mandorle avanzata dalla preparazione del latte di mandorla.

Il dolce di oggi è ispirato a questo magnifico quadro di V. Van Gogh. L'immagine è stata presa dal web.

2 commenti:

  1. Adoro questo genere di dolci.... lo faccio di sicuro, grazie cara!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, a chi lo dici! Grazie a te della visita!

      Elimina