domenica 21 aprile 2013

MOKA AUX AMANDES



Per il mio compleanno (oggi) mi sono regalata questa morbida e deliziosa torta.

INGREDIENTI

PER LE BISCUIT DE SAVOY O SAVOY SPONGE CAKE

4 uova separate
200 g di zucchero semolato
175 g di fecola di patate
Scorza di 1 limone bio
1 cucchiaino di lievito

PER IL FIROP DE SUCRE O SUGAR SYRUP

500 g di zucchero semolato (io ho ne ridotto la quantità a 150 g e ho usato quello di canna) 500 ml di acqua (150 ml )
3 cucchiai di rum

PER LA CRÈME AU BEURRE, AU CAFÉ O COFFEE BUTTERCREAM

200 g di burro ammorbidito (consiglio di aumentare a 250g )
200 g di zucchero a velo (come sopra)
3 tuorli
1 cucchiaino di essenza al caffè o 2 cucchiaini di caffè istantaneo diluiti in 1 cucchiaino di acqua calda

PROCEDIMENTO

Preparate la savoy sponge:

Preriscaldate il forno a 180° e imburrate e infarinate uno stampo di Ø 20 cm (io ho utilizzato uno stampo di Ø 20 cm di diametro, ma è preferibile adoperare uno di maggior grandezza, l’ideale è di Ø 22 cm). Sbattete i tuorli e lo zucchero finché non otterrete un composto spumoso (usando delle fruste, l’obiettivo è incamerare quanta più aria possibile), aggiungete gradatamente la fecola ( setacciata e continuando a utilizzare le fruste).Unire la scorza di limone.

In un’altra ciotola montare a neve ben ferma gli albumi, amalgamateli (movimenti delicati dal basso verso l’alto) alla miscela e infine unite il lievito.

Versate nello stampo e ponete in forno per 30 minuti. (Non aprite il forno durante la cottura .Fate la prova stecchino) 

Togliete la torta dallo stampo (dopo una ventina di minuti) e ponete a raffreddare su una gratella.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dello sciroppo:
Mettete in una pentola antiaderente lo zucchero e l’acqua cuocete per 3 minuti, unite poi il rum.

Infine preparate la crema di burro:

Lavorate a crema il burro con un cucchiaio di legno o con le fruste finché non sarà morbido. Continuando a mescolare unite lo zucchero a velo e i tuorli, uno alla volta, per ottenere una crema densa e liscia. Unite l’essenza al caffè.

Tostate le mandorle nel forno (io ho optato per l’utilizzo di  una pentola antiaderente su fuoco dolce, mescolando spesso; quando sono colorite è il momento di toglierle)

Assemblate la torta:

tagliate la torta a metà (senso orizzontale, io ho usato un filo di cotone) e spennellate con lo sciroppo (ne avanzerà un po') entrambe le superfici (le due interne). 

Distribuite 1/3 della crema al burro sulla parte inferiore  e richiudetela. Ricoprite la superficie e i lati con la crema al burro e poi guarnite con le mandole.

Ho dato inoltre una spolverata con cacao amaro. La torta si conserva un giorno solo ricoperta con pellicola per alimenti e posta nel frigorifero.



Ricetta tratta e tradotta dal libro”The art of French coking” di Ginette Mathiot edizioni Phaidon 





8 commenti:

  1. Ma Auguroni di tutto cuore :)))))) E che spettacolo di torta ti sei regalata :D Wowwwwwwwwwwww!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tante grazie!!!!!!!!!!!!!
      Un bacione

      Elimina
  2. fantastico!!! E auguroni cara :)

    RispondiElimina
  3. Perdonami arrivo in ritardo per gli auguri.. ma te li faccio con tutto il cuore oggi!!!!
    BUON COMPLEANNO!!!
    e ti sei fatta una torta spettacolare chissa' che golosa!!!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante Ombretta, si confermo la torta era molto golosa!!
      Baci

      Elimina
  4. Tantissimi auguri anche se un pò in ritardo! Che torta strepitosa...
    Augurissimi e un bacione!

    RispondiElimina
  5. Irresistibile, che golosità, auguri!!!!!!

    RispondiElimina