sabato 8 giugno 2013

OLD ENGLAND


Il crumble è uno dei dolci più diffusi e amati dagli inglesi.
To crumble significa letteralmente“sbriciolare/si”: il composto “tuttoburro” con cui si copre la frutta diventa infatti croccante e “sbricioloso”.

È un dolce recente, nato probabilmente durante gli anni della seconda guerra mondiale, quando per razionamento alimentare, bisognava ingegnarsi per “allungare” gli ingredienti. Un crumble può essere fatto con quantità minime di burro e zucchero.

INGREDIENTI

8 mele golden (io ne avevo 6)
50 g di uvetta sultanina (io ho ridotto le quantità a 40 g)
200 g di burro freddo (io ho diminuito a 150 g)
½ bicchiere di brandy
120 g di zucchero (io le ho diminuite a 100g e ho usato lo zucchero di canna grezzo)
140 g di farina 00
Pane grattugiato q.b.

PROCEDIMENTO

Imburrate e spolverate bene di pangrattato una pirofila da forno.(Io ho usato una teglia di Ø 24 cm di diametro) Riscaldate il forno a 220°.

Lasciate ammorbidire per 20 minuti l’uvetta nel brandy. Sbucciate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a dadi non troppo piccoli.  Distribuite le mele nella pirofila insieme all’uvetta sgocciolata.

Sul piano di lavoro mettete la farina setacciata, lo zucchero e il burro a pezzi. (Operazione fattibile anche in una ciotola molto capiente)
Lavorate con la punta delle dita fino a ottenere un composto granuloso.[…]

Distribuite il composto nella pirofila sopra le mele e l’uvetta e cuocete nel forno preriscaldato per 40 minuti circa.

Servite questo dolce nel recipiente di cottura, tiepido o a temperatura ambiente.

Introduzione tratta dal libro “English puddings” di Stefano Arturi  Guido Tommasi Editore

Ricetta tratta dal libro “Il grande libro dei dolci” editore DeAgostini





11 commenti:

  1. ottima preparazione, adoro i crumble!!!!

    RispondiElimina
  2. Sento spesso parlare di crumble ma fino ad'ora non mi sono avventurata nel farlo :) Vedendo il tuo però mi invogli davvero moltissimo :)))) Che bontà! Buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Luna, ti consiglio di provarlo..una volta che lo assaggi non ne puoi più fare a meno!!

      Elimina
  3. ciao!! passi da me che ho una sorpresa per te? :)

    RispondiElimina
  4. buonissimo questo crumble complimenti è a regola d'arte

    RispondiElimina
  5. il crumble mi piace molto e questo con l uvetta e le mele e' per me un dolcetto da coccola:)
    un bacione

    RispondiElimina
  6. lo faccio da anni anch'io, per me è il re dei dolci!! con ricetta "da crisi" e cioè senza uvetta né brandy. in compenso, lo servo ancora caldo o tiepido nappato di yogurt naturale non zuccherato con un po' di cannella, se non la metto nelle mele. (in realtà, metto a disposizione lo yogurt e ognuno si serve se e come vuole)... una libidine :-). COMPLIMENTI PER IL TUO BLOG! è un piacere anche per l'occhio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie mille della visita e anche per i complimenti!!
      Un dolce davvero ottimo, si presta bene anche a delle varianti, io a volte sostituisco il burro normale con quello leggermente salato, non uso il brandy e utilizzo altre spezie. Con lo yogurt però non l'avevo mai assaggiato. Mi toccherà rimediare!

      Elimina