lunedì 13 aprile 2015

EXTRA SPECIAL CARROT CAKE



Infiammate le papille gustative dei vostri ospiti con questa versione aggiornata della carrot cake.

Tutto quello che siamo lo portiamo con noi nel viaggio. Portiamo con noi la casa della nostra anima, come fa una tartaruga con la sua corazza. In verità, il viaggio attraverso i paesi del mondo è per l'uomo un viaggio simbolico. Ovunque vada è la propria anima che sta cercando. Per questo l'uomo deve poter viaggiare.

Andrej Arsen'evič Tarkovskij, Tempo di viaggio, 1983

Aforisma tratto dal web.


INGREDIENTI

PER LA TORTA

2 tazze o 300 g di farina autolievitante
1+1/2 cucchiaino di cannella in polvere
½ cucchiaino di spezie miste (pepe, cannella, noce moscata, macis, chiodi di garofano, coriandolo e zenzero)
½ cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 tazza o 175 g di brown sugar
¾ di tazza o 180 g di pistacchi triturati
300 g di carote pelate e grattugiate
3 uova leggermente sbattute
2/3 di tazza o 160 ml di olio vegetale (io di arachidi)
la scorza di 1 arancia

PER IL FROSTING

500 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia
60 g di burro ammorbidito
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
¼ di tazza o 60 ml di succo di arancia
2 tazze o 300 g di zucchero a velo setacciato

PROCEDIMENTO

Preriscaldate il forno a 180°. Imburrate e rivestite di carta forno uno stampo rotondo e profondo di 20 cm di diametro.
Setacciate la farina, le spezie e il lievito in una ciotola. Uniteci lo zucchero, i pistacchi e le carote. In un altro recipiente amalgamate le uova, l’olio e la scorza. Inglobate bene i due composti.

Versate la miscela nello stampo e cuocete per 1 ora o finché sarà necessario. Effettuate la prova stecchino. Lasciate raffreddare nello stampo per 20 minuti, sformate e continuate il raffreddamento su una gratella.

Nel frattempo preparate la copertura:
sbattete con una frusta (io ho utilizzato quella a mano, sono passata all’utilizzo di quella elettrica solo dopo aver inglobato bene lo zucchero a velo ) il formaggio e il burro sino ad ottenere un composto liscio e cremoso; aggiungete ora la vaniglia e il succo d’arancia. Infine incorporate lo zucchero a velo, poco per volta, e utilizzando uno sbattitore elettrico alla massima potenza lavorate il tutto per 2 minuti.

Tagliate la torta lateralmente in 3 strati. Posizionate uno strato sul piatto da portata e cospargetelo con il frosting, continuate con gli strati, finendo con il composto a base di formaggio.
Se volete eccedere, decorate la torta con delle carote candite: preriscaldate il forno a 120°. Rivestite una teglia da forno con della carta apposita e ricavate delle strisce da una carota con l’ausilio di una mandolina o di un pela carote.

Versate ½ tazza di acqua e ½ tazza di zucchero (io ho usato il brown sugar) in una pentola, mettete su fuoco finché lo zucchero si sarà sciolto. Uniteci le carote e cuocete a fuoco lento per 5 minuti o finché risulteranno morbide. Utilizzando due forchette toglietele dallo sciroppo, drenate l’eccesso di liquido e sistematele sulla teglia. Cuocete per 25- 30 minuti o finché saranno secche.
Fatele raffreddare completamente e usatele per decorare la torta.

Ricetta tratta e tradotta dal magazine Australiano “Woolworths”, catena di supermercati, del mese di novembre 2014



6 commenti:

  1. Una golosissima torta, alta, bella farcita e stragolosa, applausi cara!!!!

    RispondiElimina
  2. Wow ma è davvero un tripudio di bellezza e sicuramente di sapore! Complimenti amica mia ^_^

    RispondiElimina
  3. l'aspetto è fantastico e sicuramente il sapore non sarà di meno !!
    baci

    RispondiElimina